In Blog

Quando si parla di cannabis legale si intende un prodotto con alti valori di cannabidiolo (metabolita a cui sono riconosciuti diversi benefici). Questo prodotto naturale è caratterizzato anche da un basso valore di delta-9-tetraidrocannabinolo, responsabile dello “sballo” e degli effetti psicotropi della sostanza stupefacente.

Le principali sostanze contenute nella marijuana interagiscono con i recettori endocannabinoidi, particolari proteine responsabili della regolazione di dolore, appetito, umore e memoria. Gli effetti dipendono dalle percentuali delle due componenti sopra descritte e dalla modalità di somministrazione.

Cannabis legale e medica, ci sono differenze?

Sì, le principali differenze riguardano le concentrazioni di THC e CBD.

La concentrazione di THC, ad esempio, in quella legale presenta un valore compreso tra 0,2% e lo 0,6%, mentre in quella medica -acquistabile in farmacia– la concentrazione di questo metabolita è ben maggiore.

Vieni a scoprire i prodotti di alta qualità che abbiamo selezionato per i nostri clienti! Ti aspettiamo in negozio o nello store online.