In Blog

Ordina online e ricevi la tua cbd a domicilio

Con la legge 242 del 2016 il consumo di canapa light è finalmente diventato legale. Un vero e proprio momento storico, che ha di fatto cambiato radicalmente il modo di concepire la cannabis. Possiamo considerarlo una rivoluzione. Quante persone conoscevano veramente questo argomento? Quanti prendevano le distanze dalla cannabis light solo perché da sempre veniva associato a influenze negative?

La messa in commercio del prodotto ha finalmente portato informazione e tantissime persone si sono ricredute, hanno capito quanti effetti benefici porta. 

Ancora non tutti sono a conoscenza degli enormi benefici. A titolo informativo è sempre utile citarne qualcuno: 

  • Proprietà antinfiammatorie
  • Effetto energizzante e antiossidante, anche superiore rispetto ad alcuni composti vitaminici.
  • Effetto antipsicotico grazie all’azione positiva del CBD contro gli stati schizofrenici e di eventuali disturbi dovuti al bipolarismo.
  • Effetto rilassante e netta diminuzione di alcune forme di ansia come il disturbo ossessivo compulsivo e il disturbo post traumatico da stress.
  • Efficace anche in caso di crisi epilettiche grazie alle sue proprietà anticonvulsivanti.

Differenza THC e CBD  

Spesso e volentieri si nota una grande confusione tra THC e CBD. Gli effetti citati riguardano il secondo, che è quello in commercio. Quello che si vende nei negozi. Il Cbd, conosciuto anche come cannabidiolo, (https://it.wikipedia.org/wiki/Cannabidiolo)  è una sostanza presente all’interno della canapa. Non possiede effetti psicoattivi, non crea assolutamente assuefazione. 

Il thc è una sostanza presente all’interno della cannabis, ma al contrario del Cbd, produce effetti psicotropi. Questo è il principale motivo che fa sì che lo status giuridico in tutto il modo sulla canapa rimanga su posizioni controverse.

Il cbd, attualmente, è possibile comprarlo sia nei negozi fisici, che online. La situazione contingente, ovviamente, relega all’online il compito di diffonderla. Il decreto sul coronavirus ha infatti deciso la chiusura temporanea dei negozi, nei quali rientra anche quello relativo alla vendita di Cbd.

E’ comunque possibile avere cbd a domicilio, acquistando i prodotti direttamente online. L’unica barriera rimane quella della scelta. Bisogna affidarsi a rivenditori autorizzati, garantiti, che prima di questa situazione si sono distinti per la qualità dei loro prodotti.

A tal proposito, Flowerpower (https://flowerpowermilano.com/shop-ita/), rappresenta un’eccellenza in questo campo. Cbd di altissima qualità, prodotti anche di produzione propria e una grande professionalità. Proprio in questi giorni effettuano la consegna express: in due ore, ordini il prodotto e ricevi la tua cbd a domicilio. 

Cosa aspetti?

CBD a domicilio, cosa chiedere di più? Chiama Flower power