In Cannabinoidi
Olio di cannabidiolo, estratto dalle infiorescenze della pianta della canapa, ottimo per rilassarsi.

Nel nostro hemp shop uno degli articoli principali è l’olio di cannabidiolo. Questo prende anche il nome di olio di CBD.

L’olio di CBD è un prodotto dalle mille funzionalità. Lo vedremo meglio in questo articolo.

Prima facciamo il punto della situazione.

Come abbiamo detto qui, il CBD si ricava da fiori e foglie della canapa. Così come il THC.

La differenza sta nel fatto che non ha effetti stupefacenti.

Anzi, il CBD ha molti utilizzi positivi. Addirittura è usato anche con scopi farmacologici. Infatti, ha un effetto rilassante. Per questo, viene consigliato come medicina per alcuni disturbi.

1. Olio di cannabidiolo: le origini

Abbiamo già parlato qui delle differenze tra canapa legale e canapa illegale.

Brevemente ricordiamo che il punto principale è il THC. Questa sostanza stupefacente, infatti, è quasi assente nella canapa legale. Al contrario, la marijuana legale ha alti livelli di cannabidiolo.

È scontato, quindi, che l’olio di cannabidiolo in commercio è quello derivato da coltivazioni legali. Inoltre, queste coltivazioni rispettano le leggi in materia di agricoltura.

L’olio di cannabidiolo può essere estratto con diversi procedimenti. I metodi si differenziano in base a cosa viene usato per l’estrazione.

Alla fine del processo otteniamo oli dorati e oli neri. I primi sono più puri. I secondi, invece, contengono impurità. Per questo i loro effetti sono minori.

2. Olio di cannabidiolo: utilizzi

Come abbiamo detto prima, l’olio di cannabidiolo ha diversi pregi. Li elenchiamo brevemente.

Olio di cannabidiolo, estratto dalle piante di canapa sativa, ottimo per rilassarsi, ma anche utile per la pelle e i muscoli.
  1. Innanzitutto, è rilassante. Questo è l’uso che se fa più spesso.
  2. Secondo, è un antinfiammatorio. Cioè è utile contro dolori muscolari. Per questo è anche usato in casi di malattie come l’artrosi.
  3. Terzo, aiuta gli sportivi nella fase di recupero delle forze.
  4. Quarto, è un ottimo anti-età. Ovvero, protegge i neuroni.
  5. Quinto, migliora la qualità del sonno.
  6. Sesto, fa bene alla pelle. Viene indicato, infatti, per curare alcune malattie. Ad esempio, psoriasi o acne.

A parte questo, poi, vale la pena aggiungere altre due precisazioni.

La prima. Accanto a questi benefici, l’olio di cannabidiolo è un alimento molto prezioso. Aiuta la memoria perché ricco di omega 3. Inoltre, aiuta il metabolismo.

La seconda. Grazie alle sue proprietà, la ricerca sta studiando utilizzi medici dell’olio di cannabidiolo. Ad esempio, viene indicato per chi soffre di epilessia. Un altro utilizzo è quello per chi soffre di problemi motori.

3. Olio di cannabidiolo: le dosi

Le dosi dell’olio di cbd non sono uguali per tutti.

Precisiamo, infatti due cose.

Innanzitutto, l’olio di CBD è venduto con diverse formulazioni. Sul nostro sito, la concentrazione di CBD negli oli va dal 6 al 20%. Le dosi che si assumono devono variare in base a questo.

Secondariamente, il CBD non ha lo stesso effetto su ogni individuo. Per questo, quando si inizia a prendere, bisogna prima provare il dosaggio.

Per quanto riguarda come prenderlo, ci sono diversi modi.

Il modo più consigliato è di metterne alcune gocce sotto la lingua. Oppure, l’olio si può applicare come una crema.

4. I prodotti a base di CBD sul nostro sito

Sul nostro shop sono presenti 3 diversi oli di cannabidiolo.

Il primo è un olio con concentrazione al 6%. Potete trovarlo a questo link.

Il secondo è un olio con essenza di limone. Si trova con concentrazioni di cbd al 8, 12,5 e 20%. Potete trovarlo a questo link.

Il terzo è un olio di cannabidiolo con essenze di mandarino e cannella. Questo è disponibile nelle concentrazioni 8 e 12,5%. Date un’occhiata a questo link.

Insomma, non vi resta che provarli! Scoprite qual è quello giusto per voi e… Buon Relax!